‘Cuore Sportivo della Vallecamonica 2019’ a Gigliola Frassa ed Angelo Martinoli

La Comunità Montana di Vallecamonica nei giorni scorsi ha conferito un importante riconoscimento a Gigliola Frassa e Angelo Martinoli, le anime della Polisportiva Disabili Valcamonica. Infatti un’apposita Commissione Tecnica di valutazione ha loro conferito il premio  al merito sportivo ‘Cuore Sportivo della Vallecamonica per il 2019’ con la seguente motivazione: ‘Gigliola Frassa e Angelo Martinoli, con impegno e dedizione straordinari, sollecitano il coinvolgimento delle persone con disabilità e le accompagnano nella loro trasformazione in campioni dello sport e protagonisti delle loro comunità. I risultati che ottengono  danno lustro alla Valle dei Segni e ne favoriscono l’immagine e la promozione turistica’. Le due anime della Polisportiva hanno manifestato la loro gioia nel ricevere il premio perché ‘il premio parla di cuore – ha detto Gigliola Frassa – e tutto ciò che abbiamo fatto in questi quasi 30 anni di attività sportiva è stato fatto con il cuore. Grazie non solo a noi, ma a tutta la Polisportiva, i consiglieri che ci affiancano, i volontari, i tecnici, i genitori, ma soprattutto i nostri atleti’. La presidente della Polisportiva ha ringraziato inoltre ‘Sandro Bonomelli presidente della Comunità Montana, il compianto Sandro Farisoglio, sempre molto vicino alla nostra società, il vice presidente Attilio Cristini e l’assessore allo sport Massimo Maugeri che ci ha donato anche un bellissimo trofeo creato da alcuni artigiani di Bienno’. Angelo Martinoli ha poi ringraziato in modo particolare ‘gli atleti che con la loro passione e la loro determinazione, malgrado alcuni problemi, ci spingono sempre a promuovere questa attività sportiva per ottenere quei grandi risultati che abbiamo ottenuto in questi anni. Anche se – ha continuato Angelo Martinoli – il più grande risultato è che loro possano continuare a praticare le diverse attività sportive, dando loro la possibilità di vedere il mondo, stabilire relazioni ed amicizie, vivendo esperienze uniche e fondamentali per la loro crescita umana’.